Landustrie: News
14-12-2016

Rinnovo nove stazioni di pompaggio

Landustrie rinnova nove stazioni di pompaggio per l’azienda di gestione idrica Waterschap Noorderzijlvest. Mercoledì 7 dicembre 2016, presso la stazione principale di pompaggio delle acque reflue della città di Groninga, nei Paesi Bassi, le aziende Waterschap e Landustrie Sneek BV hanno siglato un accordo per il rinnovo di 9 impianti di pompaggio idrico. L’importante progetto, del valore di oltre un milione di euro, non riguarderà solo la realizzazione dei lavori di rinnovamento, ma anche un programma triennale di gestione e manutenzione.
“Per Landustrie si tratta di una commessa eccezionale”, ha affermato Sjoerd Stelwagen, responsabile del progetto. “Tanto più che la gara d’appalto si è svolta secondo il cosiddetto metodo ‘Best Value Procurement’, o BVP. Questo risultato conferma che la nostra azienda dispone delle competenze e dell’esperienza per completare il progetto in ogni sua fase”.

Il ‘Best Value Procurement’ è una procedura d’appalto che consiste nel valutare i partecipanti della gara secondo il principio che punta a ottenere il massimo rapporto valore-prezzo nel quadro di un determinato progetto. È un concetto piuttosto ampio, ma che consente di selezionare fornitori eccellenti nel proprio settore di competenza.

Il progetto di Groninga affida a Landustrie l’intera responsabilità della realizzazione in toto delle stazioni di pompaggio di Altena, Nieuw Roden, Leermens, Oosterwijtwerd, Westeremden, Ulrum, Saaksum, Garnwerd e DOMO-Bedum